Unreal Engine – Interazione a 360°

Ti ho parlato di visualizzazione a 360°, ma non dimenticare che non c’è limite alle possibilità offerte da Unreal Engine.

Cosa permette allo spettatore di immergersi davvero nella scena a 360°?

Unreal Engine è tutt’altro che statico: nascendo prima di tutto come software per la programmazione di videogames, grazie al sistema denominato “Blueprints” potrai andare oltre alla semplice visualizzazione, come?

Aprendo porte, accendendo/spegnendo luci e qualsiasi altro dispositivo elettronico, aprendo rubinetti dell’acqua, ma come fattore ancor più interessante, offre la possibilità di variare l’ambiente circostante modificandone colori, finiture e materiali.

[metaslider id=383]

Il Blueprints Visual Scripting è un sistema di programmazione visivo basato su un’interfaccia studiata appositamente da Epic Games.

Integrato nell’editor di Unreal Engine, rappresenta un sistema estremamente potente, facile da usare, che dispiega il potenziale massimo in termini di programmazione, senza dover ricorrere alla conoscenza di codici specifici come ad esempio il classico C++.

In sintesi Blueprints consente di creare visivamente degli script di gioco semplicemente collegando nodi, eventi e funzioni.

Ci sono poi diverse tipologie di Blueprints, quello per noi più interessante è il Level Blueprint, il quale interagisce con le classi Blueprint, attraverso le quali è possibile rendere interattivi oggetti come porte, finestre, luci e pulsanti; questi tipi di Blueprints contengono gli script necessari perchè il progetto reagisca agli input del giocatore, animando oggetti, emettendo suoni e cambiando la loro composizione e posizione in base all’azione che si vuole rappresentare nella scena.

Grazie alla totale dinamicità del progetto puoi presentare al cliente una scena decisamente invitante, permettendogli addirittura di visualizzare l’effetto estetico finale dell’ambiente in diverse modalità e finiture; potrebbe mai non rimanere stregato da questa magia?

Le Corbusier ci ha insegnato che “l’architettura è un fatto d’arte, un fenomeno che suscita emozione”, Unreal Engine può davvero emozionare, e può farlo prima ancora della realizzazione di un arredo o un’architettura, perchè non sfruttare al massimo le potenzialità offerte dalla tecnologia attuale?

Ti lascio un esempio che rappresenta in sintesi ciò che ho spiegato in questo post, buona visione!

No Comments
Leave a Reply