Evermotion – Archinteriors for UE vol. 1

Non hai idea da dove iniziare?

Ti presento Archinteriors Volume 1, un kit di ambientazioni complete che ti aiuteranno ad esaminare il software Unreal Engine, studiandone le impostazioni ed i materiali.

Sei un architetto o un designer che vuole cimentarsi nell’utilizzo di Unreal Engine? Iniziare da zero non è affatto semplice, ti confido un segreto per semplificarti la vita!

Trovare e scaricare contenuti pronti di qualità può aiutarti a far chiarezza riguardo ai meccanismi e al funzionamento del motore grafico in modo pratico ed immediato; per questo ti consiglio “Archinteriors for UE vol.1”: il kit comprende 5 ambientazioni complete, nelle quali potrai scoprire diverse modalità di illuminazione, un’infinità di materiali da studiare, diversi scenari da vagliare e riutilizzare nei propri progetti.

Te le presento:

archinteriors 1

Scena 1

Un appartamento di lusso probabilmente all’ultimo piano di un grattacielo. L’illuminazione tenue e grigia tipica di un giorno invernale, l’animazione del fuoco all’interno del camino e gli effetti sonori, giocano un ruolo fondamentale e rappresentano secondo me i dettagli più importanti da non sottovalutare ed eventualmente riproporre nei propri progetti.


 

archinteriors 2Scena 2

Lo scenario varia totalmente diventando caldo e luminoso, in un ambientazione estiva ricca di colori e altrettanti dettagli utili.

Troviamo l’acqua della piscina e dell’oceano, piante ed erba, ed altrettanti oggetti utili ed estremamente realistici.


archinteriors 3Scena 3

Un piccolo ufficio in stile moderno, in cui trovare oggetti elettronici, libri e materiali particolari che compongono gli schienali retinati delle sedie, le pareti in muratura ed il soffitto in legno.

E’ realizzata così minuziosamente che troverai piccoli oggetti come libri, penne, fogli appuntati, molto utili a riempire le scene di dettagli spesso lasciate troppo spoglie ed ordinate.


 

archinteriors 4

Scena 4

Il loft si dispone su 2 piani, l’illuminazione artificiale lo caratterizza particolarmente e la scena è completa sia di semplici oggetti dallo stile moderno, che di oggetti di design sempre utili ad aggiungere un pò di classe ai nostri progetti.


archinteriors 5Scena 5

A mio parere l’ambientazione più completa e ricca di oggetti, complementi ed infrastrutture interessanti.

Un ufficio in stile industrial dall’aria creativa e conviviale, dominato dall’illuminazione solare che penetra da enormi finestre caratterizzate da vetri con un particolare effetto “anticato”.


Ora hai un esempio nitido e molto più comprensibile di come dovrà presentarsi il tuo progetto, hai una base di materiali da modificare a seconda delle tue esigenze; se il computer te lo permette tieni aperto contemporaneamente il tuo progetto e lo scenario del kit che vorresti in qualche modo imitare, questo può aiutarti in particolar modo nelle impostazioni delle luci dell’ambiente, e nelle “global settings” che regolano come già lo stesso nome spiega, le impostazioni generali del progetto quali: illuminazione globale, qualità dei dettagli, qualità dei rimbalzi luminosi (rifrazione), qualità delle ombre, qualità e quantità di ambient occlusion ecc…

Il mio consiglio è di prenderla come un gioco, non importa se hai o meno un progetto da realizzare, crea la tua ambientazione e inizia ad utilizzare il materiale scaricato. Inserisci i materiali presi dai kit variandone le textures, imita l’inserimento e il settaggio delle luci, riutilizza gli oggetti e concludi inserendo effetti sonori che aiutino ad immergersi nella scena.

Come direbbe Google, è “roba da smanettoni”, ma credimi ti permetterà quasi involontariamente di imparare le nozioni base e prendere familiarità con Unreal Engine, risparmiandoti ore ed ore davanti a interminabili guide e tutorials.

Approfitta del Black Friday per portartelo a casa al 50% ! Ho iniziato a scrivere il post ieri sera vedendolo ad un prezzo di €120, io stesso l’ho purtroppo acquistato mesi fa a quella cifra… lasciarselo scappare al prezzo di €60 sarebbe da folli 😉

SCARICA QUI

No Comments
Leave a Reply